Storia


La corazzata Yamato commissionata dalla Marina Imperiale Giapponese il marzo del 1937 fu varata l'8 agosto del 1940 ed entrò effettivamente in servizio 9 giorni dopo l'attacco di Perl Harbor il 16 dicembre del 1951.


La Yamato, superiore come armamento e dislocamento alle nuove navi da battaglia statunitensi di classe Iowa è tutt'oggi, assieme alla gemella Musashi la corazzata più potente e pesante mai realizzata.


Dal 12 febbraio 1942 all'11 febbraio 1942 fu la nave ammiraglia del comandante Yamamoto.


Nel giugno del 1942 prese parte alla battaglie delle Midway.


L'ultima missione della Yamato fu l'operazione Ten-Go, ultima sortita della marina giapponese organizzata in seguito all'invasione di Okinawa il 1° aprile 1945. La mattina del 7 aprile la squadra fu avvistata da due sottomarini USA e da un ricognitore della portaerei Essex. Verso mezzogiorno, una forza di quasi 400 aeri americani, in ondate successive attaccarono le unità giapponesi. Intorno alle 14:30, colpita da almeno 13 siluri e 10 bombe, a seguito dell'esplosione del deposito munizioni n°1, la Yamato si inabissò a 370 miglia dalle coste di Okinawa. Persero la vita 2375 uomini, ne sopravvissero 269.


Il relitto giace a circa 300 metri di profondità. E' stato esplorato nel 1985 e nel 1999.


Specifiche


  • Peso....................................998 gr

  • Altezza................................cm 30,4

  • Lunghezza...........................cm 71,1

  • Larghezza............................cm 10,2


Scrivi una recensione

Nota: HTML non è tradotto!
    Male           Buono

TAMYA – Kit di montaggio “Corazzata Giapponese Yamato” 1:350

  • Codice prodotto: TAMYA – Kit di montaggio “Corazzata Giapponese Yamato” 1:350
  • Disponibilità: In magazzino
  • 120,00€

  • IVA esclusa: 120,00€